Featured Video Play Icon

Più istruzione vuol dire più lavoro, più successo per le imprese, meno criminalità e soprattutto più salute. È quanto emerso da una ricerca coordinata dall’università di Londra secondo la quale 3 anni in più a scuola abbassano di un terzo il rischio di malattie cardiache. In questa puntata di LaC Salute si parla di povertà educativa, di scuola e integrazione insieme al sociologo Francesco Rao, ospite di Rossella Galati.

3 commenti su “Più istruzione…”

  • Francesco carissimo buon pomeriggio. Ho trovato tutto il tempo necessario per ascoltare con calma e molta attenzione la tua intervista televisiva.
    I punti di domanda, ai quali hai fornito puntuale risposta e che hai toccato in sintesi, in ragione dei limitati spazi televisivi disponibili imponevano, sono stati da te chiariti e resi intellegibili.
    Sono felice di constatare che in Calabria si faccia della buona televisione sociale, vera opportunità per quanti vivono sul territorio Calabrese con la “C” maiuscola.
    Grazie Francesco

    • Gent.mo Emilio,
      Seppur la Calabria sia costantemente presa di mira per vari fatti di cronaca, voglio continuare a pensare positivo intravedendo una parte del tessuto sociale Calabrese, afferente al mondo della buona vita, impegnato costantemente a promuovere e valorizzare questa bellissima terra e tutte le sue ricchezze. La parte negativa, verosimilmente riconosciuta come mala vita, seppur nettamente minoritaria, nel tempo ha determinato l’evolversi di una serie di cause destinate ad ostacolare il progresso, lo sviluppo e la crescita sociale. Il prezzo più caro che stiamo pagando è rappresentato dall’emigrazione giovanile e la sofferenza di tale azione si riversa sul futuro di questa terra e dei suoi abitanti in quanto manca l’aria fresca ed il profumo di una libertà chiamata entusiasmo. Nel mio piccolo, più che scrivere, partecipare a dibattiti, sensibilizzare i miei allievi, essere costantemente propositivo e fiducioso non posso fare altro. Un salutone e grazie per la cordiale stima, rappresentata con affetto costantemente.

      • Grato sempre Francesco per il tuo costante impegno sociale a favore dei nostri Giovani Calabresi.
        Il profumo di zagara degli agrumi di Calabria, inebriano tutte le menti dei tuoi lettori che vivono lontani dalla Calabria.
        Ciao e profumi sempre di bene e amicizia la nostra Calabria,Emilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *